pdf Scarica il regolamento

Regolamento

Art. 1 – L’A.s.d. Dance Studio indice ed organizza la Rassegna di danza classica e moderna denominata “ RIFLESSI D'ARTE”. L a rassegna si svolgerà il prossimo 5 dicembre 2014 presso il TEATRO DELLE ROSE a Piano di Sorrento, alla presenza di ELISABETTA TESTA, docente e critico di danza,LORENA COPPOLA, fondatrice e Presidente Fondazione Leonide Massine, CARLA COPPOLA , ballerina del Teatro San Carlo di Napoli. Questi illustri ospiti consegneranno delle borse di studio e delle open card per le masterclass della V edizione del Concorso Internazionale Sorrento Danza (Luglio 2015) che vedrà la presenza di Maestri e coreografi di fama internazionale. Ulteriori menzioni e riconoscimenti verranno assegnati nel corso della rassegna a giovani solisti, gruppi e scuole di danza, a discrezione degli ospiti presenti.

Art. 2 – Le scuole, associazioni o gruppi partecipanti potranno presentareuno o più brani di tecnica classica - moderna -contemporanea, e tutti gli altri stili non menzionati liberamente scelti, per un’esibizione di durata massima di:
5 minuti per gruppi
4 minuti per le coppie
3 minuti per solisti
L’Organizzazione della Rassegna sarà particolarmente rigorosa nel controllare il tempo di durata dei brani, previa esclusione. Dalla manifestazione.

Art. 3 – La musica che accompagnerà l’esecuzione dovrà essere registrata professionalmente su CD in traccia unica. Su ogni CD dovrà essere scritto il nome della scuola e il titolo dell’esibizione; non verranno accettate registrazioni imperfette e non rispettose del minutaggio concesso;

Art. 4 – Per i partecipanti non è previsto limite di età.

Art. 5 – Ogni scuola , associazione o gruppo dovrà versare una quota di adesione per ogni coreografia presentata di :
- euro 20,00 per ciascun allievo partecipante per i gruppi (a partire da 4 partecipanti)
- euro 70,00 per pas de trois
- euro 50,00 per le coppie
- euro 30 per i solisti
In caso di mancata partecipazione per qualsiasi motivo, la quota di partecipazione non potrà essere restituita

Art. 6 – Sono ammessi pochi elementi di scena facilmente rimovibili e non infiammabili Le misure del palcoscenico sono mt 10x12 con 4 quinte per lato

Art. 7 – L'organizzazione declina ogni responsabilita' civile e penale per danni di qualsiasi genere a persone o cose che dovessero accadere nel corso della manifestazione siano gli stessi causati o subiti da persone partecipanti all'evento

Art. 8– Le scuole partecipanti dovranno inviare le schede d’iscrizione A e B e accettazione del presente debitamente compilate per ogni coreografia presentata e regolamento sottoscritto del legale rappresentante unitamente alla copia della ricevuta di versamento quota di adesione a mezzo: - via Internet ( riflessi2014@libero.it )
- posta prioritaria al seguente indirizzo:
A.s.d. DANCE STUDIO di Raffaella Pandolfi
Corso Italia 28 - - 80063 PIANO DI SORRENTO
entro e non oltre il 28 novembre 2014

Art. 10 – La quota di partecipazione va versata a mezzo:Bonifico Bancario intestato a:
A.s.d. DANCE STUDIO – Raffaella Pandolfi
presso Banca di Credito Popolare - Ag. di Piano di Sorrento
Coordinate IBAN: IT74T0514240050129571006683

Art. 11 – Le scuole partecipanti dovranno consegnare entro e non oltre il 28 novembre 2014: - l’elenco degli allievi partecipanti completo di generalità unitamente alla dichiarazione da parte del legale rappresentante che tutti i componenti del gruppo sono idonei alla pratica delle attività fisiche e sono assicurati presso la propria associazione anche per gli spettacoli fuori sede (Mod. B)
- l’originale della domanda di iscrizione (Mod.A) debitamente firmata per accettazione dal responsabile della scuola

Art. 12 – non sono previste prove dell'esibizione, soltanto prove tecniche audio e piccoli accorgimenti luci, per eventuali prove i partecipanti verranno avvisati dall'organizzazione con orari stabiliti in base alla scaletta di prove

Art. 13 – Nei camerini saranno ammessi per ogni scuola l’insegnante e un responsabile con pass;

Art. 14 – L’inizio dello spettacolo è previsto per le ore 20.00

Art. 15 – Ogni scuola riceverà un attestato di partecipazione

Art. 16 – E’ severamente vietato l’uso di videocamere e macchine fotografiche.

Art. 17 – Tutto quanto non previsto dal presente regolamento è demandato all’insindacabile decisione dell’organizzazione.