pdf Scarica il regolamento

REGOLAMENTO

15 Aprile 2016, Teatro delle Rose / Piano di Sorrento

4^ Edizione

CONCORSO
Art. 1 – Il Concorso Internazionale "Orizzonti Coreografici" è un appuntamento di assoluta visibilità coreografica ideata da Raffaella Pandolfi e organizzata dall'Ass. DANCE STUDIO. Al concorso possono prendere parte scuole di danza, gruppi coreografici, compagnie junior e gruppi professionali, i cui coreografi, di entrambi i sessi e nazionalità, dovranno possedere un'età superiore ai 18 anni. I coreografi potranno presentare lavori in forma di assolo, passo a due o coreografia di gruppo, senza limitazione di alcun stile

SEZIONI
Art. 2 – Il concorso si compone delle seguenti sezioni:

a) Allievi (dai 7 ai 10 anni)

b) Juniores (dagli 11 ai 15 anni)

c) Seniores (dai 16 anni)

d) Professional (solisti, passi a due e gruppi con esperienze professionali)

Nell'eventualità in cui un gruppo è composto da danzatori/trici in età appartenente a differenti sezioni, si procederà nell'individuazione dell'età a cui appartengono la maggioranza dei componenti del suddetto gruppo, per l'assegnazione della categoria di appartenenza. Tutte le età dei danzatori devono essere compiute entro il 15 Aprile 2016.

ISCRIZIONE
Art. 3 – Termine ultimo per l’iscrizione al Concorso: lunedì 8 aprile 2016. La domanda di ammissione, compilata in ogni sua singola parte, unitamente alla relativa documentazione, dovrà essere inviata per mail o posta ordinaria a: Concorso Internazionale di Coreografia Orrizzonti Coreografici c/o
Associazione Dance Studio Raffaella Pandolfi Corso Italia, 28 – 80063 Piano di Sorrento (NA), orizzonticoreografici@gmail.com
Per la posta ordinaria farà fede la data del timbro di spedizione. Sul sito web www.sorrentodanza.it, nella sezione eventi (dicitura ORIZZONTI COREOGRAFICI) è possibile scaricare la relativa modulistica. Andranno inoltre allegati i seguenti documenti:

- Schede di iscrizione A e B debitamente compilate.

- Breve curriculum e foto (anche formato tessera) del/la coreografo/a.

- Breve curriculum della compagnia giovanile. (per la sezione professional)

- Breve presentazione della coreografia – testo in italiano ed inglese.

- Nome e cognome dei danzatori che compongono il gruppo, con relative generalità (data di nascita, indirizzo, autorizzazione in caso di candidato/a minorenne da parte dei genitori). Scheda B

- Fotocopia di un documento d'identità in corso di validità del/la coreografo/a.

- Fotocopia del passaporto per candidati provenienti da Paesi extracomunitari.

- Fotocopia della ricevuta del versamento di iscrizione rilasciata dalla propria banca.

Art. 4 – La quota di iscrizione è da versarsi tramite bonifico bancario presso Banca di Credito Popolare di Piano di Sorrento intestato ad Associazione Dance Studio IT74T0514240050129571006683 con la causale: iscrizione Concorso Internazionale Orizzonti Coreogra-fici 2016. La quota di iscrizione, per ogni categoria, è fissata nella misura di:

- Solista: € 60,00.
- Passo a Due: € 120,00.
- Gruppo (solo 3 danzatori): € 100,00.
A partire da 4 danzatori € 30,00 a danzatore/trice. Farà testo la ricevuta di versamento rilasciata dalla propria banca. La tassa d’iscrizione non sarà rimborsabile in alcun caso
Art. 5 – Il coreografo e/o il referente del gruppo, è responsabile dell’autenticità della documentazione fornita. Qualora la Direzione Artistica dovesse riscontrare la non veridicità o l’incompletezza, i responsabili ed i loro concorrenti verranno esclusi dal Concorso senza richiesta di rimborso alcuno.

Art. 6 – Su base cronologica della formalizzazione dell’iscrizione, l’Organizzazione si avvale della facoltà di non accettare eventuali iscrizioni in esubero numerico.

Art. 7 – Ogni coreografo/a o potrà presentare anche con più progetti coreografici.

Art. 8 – L’Organizzazione si avvale della facoltà di annullare una sezione del Concorso o l’intera manifestazione qualora intervengano motivi di comprovata forza maggiore. In tal caso le quote d’iscrizione verranno restituite.

ESIBIZIONI E SVOLGIMENTO CONCORSO
Art. 9 – Il Concorso si svolgerà sul palcoscenico del Teatro delle Rose a Piano di Sorrento. Non saranno ammessi effetti luce, né elementi scenici, ad esclusione di quelli facilmente posizionabili dagli stessi interpreti (sedie, tavoli, cubi, ecc.). Non sarà inoltre consentito l’uso di qualsiasi materiale che possa sporcare o bagnare il palcoscenico, né elementi infiammabili. L’esibizione in gara avverrà con piazzato luce fisso. Tutte le coreografie e variazioni dovranno essere eseguite in abiti da scena. La scheda tecnica del palco è la seguente:

- N° 4 quinte nere per lato, fondale di scena nero (è possibile il passaggio nel retro palco).

- Larghezza: Mt. 12; profondità: Mt. 10.

- Entrata in scena da entrambi i lati.

Art. 10 – Tempi massimi di esecuzione:

- Assolo: 3 minuti

- Passo a Due: 4 minuti

- Gruppo: 6 minuti
Art. 11 – I partecipanti dovranno essere muniti di musica su CD musicale. Ogni CD dovrà contenere esclusivamente la traccia del brano in Concorso. Sul dorso andrà scritto il Cognome e Nome del/la coreografo, il nome del gruppo, il titolo della coreografia, il nome del compositore musicale e la durata. Non sono ammessi brani su i-pod e mp3. Il CD dovrà essere consegnato in regia nel momento della prova spazio e ritirato al termine della esibizione.

Art. 12 – Ogni esibizione ha diritto ad un turno di prova di palcoscenico. L’organizzazione del Concorso invierà anzitempo una scaletta prova e il tempo a disposizione a tutti i concorrenti tenendo anche conto della provenienza geografica dei gruppi. I concorrenti che non si presenteranno puntuali all’orario concordato, saranno messi in coda e non sarà garantita loro la possibilità di effettuare il proprio turno di prova. Potranno assistere alle prove per il Concorso soltanto i responsabili (insegnanti e coreografi) dei ballerini.

Art. 13 – Durante le selezioni non saranno ammessi fotografi, operatori e persone per riprese private audio/video non autorizzate.

Art. 14 – Durante le fasi del Concorso è fatto assoluto divieto ai partecipanti in gara di sedersi in platea prima della propria esibizione. Solo al termine della propria esibizione, i partecipanti potranno accedere alla parte riservata al pubblico per visionare le altre esibizioni. Il tal senso tutti i concorrenti sono invitati a mantenere un comportamento leale nei confronti degli altri iscritti.
Pena l’immediata espulsione dal Concorso.

Art. 15 – Al fine di ottimizzare al meglio gli spazi nei camerini e nelle aree del backstage, i gruppi ed i singoli partecipanti dovranno attendere l’autorizzazione d’ingresso ricevuta dagli addetti al servizio del Concorso. Saranno autorizzati all'accesso solo coloro che risulteranno accreditati presso la segreteria, la quale rilascerà un PASS ad ogni coreografo e/o responsabile del gruppo e ai singoli interpreti.

Art. 16 – Il concorso avrà inizio alle ore 20.00. L’accesso al pubblico per assistere al Concorso è gratuito.

PROGRAMMA
Art. 17 – Le coreografie presentate non devono essere tutelate al registro degli autori editori (SIAE). L’eventuale esibizione coreografica protetta da diritti
d’autore, qualunque sia lo stile, potrà portare alla squalifica del concorso. Non è consentito presentare estratti coreografici né rivisitazioni tratti dal repertorio classico, né rivisitazioni di opus di coreografi contemporanei di chiara fama.

GIURIA E VALUTAZIONI
Art. 18 – A far parte della Commissione Giudicatrice saranno chiamate prestigiose personalità nel campo della danza. La Giuria con inappellabile giudizio stabilirà i vincitori, la non attribuzione o la divisione di uno o più premi. I criteri di giudizio attuati dai membri della giuria saranno i seguenti:

- Originalità dell’idea drammaturgica.

- Originalità del linguaggio coreografico.

- Uso dello spazio scenico.

- Svolgimento e sviluppo della drammaturgia.

- Scelta musicale

- Scelta costumi e make-up.

Art. 19 – L’Organizzazione potrà in ogni momento modificare la composizione della giuria qualora lo ritenesse necessario. Inoltre, nel caso in cui si dovesse verificare un ritardo per forza maggiore di uno dei componenti della Giuria, i lavori della commissione verranno svolti regolarmente con i membri presenti.

Art. 20 – Non possono far parte della giuria persone che abbiano rapporti di parentela con i concorrenti. I componenti della giuria non devono avere avuto rapporti didattici riguardanti l’oggetto specifico della prova in discussione (variazione e coreografie) con i concorrenti. Qualora ciò avvenisse dovranno astenersi dal partecipare alla discussione e dall’esprimere il loro giudizio nei confronti dei concorrenti medesimi. Eventuali notifiche alla giuria circa violazioni di questo articolo dovranno essere documentate e presenta-te per iscritto prima dell’inizio delle premiazioni.

PREMI
Art. 21 – I premi previsti saranno i seguenti:
- Premio Orizzonti Coreografici 2016.

- Premio Speciale alla migliore scelta musicale.

- Premio Migliore esecuzione coreografica.

- Premio Miglior interprete.

- Premio della critica.

Ai suddetti premi verranno assegnati ulteriori premi attraverso l’elargizione di borse di studio e buoni di danza che potranno essere attribuiti a partecipanti non necessariamente vincitori.

SORRENTO DANZA
Art. 22 – I vincitori del concorso Orizzonti Coreografici 2016, relativamente alle coreografie assolo e passo a due, accedono di diritto alle finale del Concorso Internazionale Sorrento Danza, programmato il prossimo 9 e 10 luglio 2016 sempre presso il Teatro delle Rose di Piano di Sorrento. A singoli interpreti appartenenti a gruppi presenti durante l'occasione, nonché gruppi coreografici, potranno altresì essere invitati alla finale o al Gala del Concorso Internazionale Piano di Sorrento 2016.

VARIE ED EVENTUALI
Art. 23 – L’Organizzazione si riserva la facoltà di riprendere, registrare, trasmettere per televisione, in parte o integralmente le pre-stazioni rese in tale partecipazione dagli iscritti al Concorso, unitamente all’immagine e al nome, con mezzi televisivi, radiofonici e multimediali. Il/la partecipante cede all’Organizzazione tutti i diritti di eventuale utilizzazione economica e commerciale delle prestazioni dell’immagine e del nome e di ogni attività resa nell’ambito di suddetta manifestazione, in ogni forma o modo, in tutto o in par- te, senza alcuna limitazione di tempo, passaggi, lingua, modalità e spazio, con facoltà di libera cessione a terzi senza necessità di ulteriore autorizzazione da parte del partecipante. Ogni partecipante al Concorso, o chi ne fa le veci, all’atto dell’iscrizione rinuncia a qualsivoglia diritto d’autore o di rappresentazione e a qualsiasi compenso.

Art. 24 – Il/la partecipante al Concorso, o chi ne fa le veci, dichiara di essere di sana e robusta costituzione come da certificati medici in proprio possesso.
L’organizzazione declina altresì ogni responsabilità nei riguardi di danni a cose o persone che dovessero verifi-carsi nel corso delle varie fasi della manifestazione, siano subiti o provocati dagli stessi partecipanti al Concorso o dai loro accompa-gnatori.

Art. 25 – La partecipazione al Concorso implica l’accettazione senza riserve del presente regolamento e di eventuali norme integrative che l’Organizzazione si riserva di introdurre e che assumono valore equivalente al regolamento stesso. In caso di inadempienza alle prescrizioni del presente regolamento, l’Organizzazione può anche adottare il provvedimento di espulsione dal Concorso. In tale eventualità il/la partecipante non ha diritto ad alcun rimborso o indennizzo.

Art. 26 – Per quanto non contemplato nel presente regolamento, ogni decisione spetta alla Direzione Artistica del Concorso.